Autore: Redazione
13/03/2018

Special Glue si riconferma partner di Timberland per il lancio di Flyroam in dieci Paesi europei

L’innovativa strategia di comunicazione è diventata un vero e proprio format da replicare per ogni mercato coinvolto nell’attività

Special Glue si riconferma partner di Timberland per il lancio  di Flyroam in dieci Paesi europei

Dopo il successo del format di live communication, ideato per la scorsa stagione, Timberland ha scelto ancora Special Glue come partner per il lancio della nuova collezione negli store dei seguenti Paesi Europei: Italia, Spagna, Francia, Gran Bretagna, Germania, Olanda, Portogallo, Turchia, Belgio e Svizzera. L’operazione, iniziata giovedì scorso a Londra, è dedicata alle trade marketing activation Timberland Spring18 e si concluderà a fine aprile. La strategia, finalizzata alla promozione della nuova collezione Flyroam con tecnologia AeroCore - energy system, ruota intorno al concept creativo di far vivere la campagna di Timberland attraverso la augemented reality illustrata. Street artist Special Glue ha collaborato con uno street artist che per Timberland ha realizzato appositamente delle illustrazioni ispirandosi ai valori e alle immagini dell’ultima campagna pubblicitaria: “Be Fast, Be Light, Be Free” per Flyroam. Attraverso un’applicazione di realtà aumentata, infatti, le illustrazioni prendono vita dando movimento alla comunicazione. L’applicazione consente di condividere il video anche sui social network. L’idea creativa è stata poi declinata sui vari canali di comunicazione
  • Un video teaser, realizzato dall’agenzia, è stato utilizzato per la web advertising ed è stato condiviso sui principali canali social di Timberland;
  • un press kit dedicato a un team di influencer per dare viralità all’activation;
  • una store activation, con focus sulla product experience, realizzata per i 60 negozi dei 10 Paesi europei coinvolti attraverso dei totem interattivi e utilizzando sempre la tecnologia della realtà aumentata.
Credits Hanno collaborato alla realizzazione del progetto: Valentina Monopoli, partner & creative director, Luca Fedeli, art director, Luca Ricciardi art & visual, Eleonora Trevisan, project manager.